Il Piede diabetico – cura e prevenzione

Ortocenter – Ortopedia Napoli cerca di far chiarezza sul ” piede diabetico

Cos’è il piede diabetico ?
Il piede diabetico è, come suggerisce il nome una delle più gravi conseguenze del diabete .

E’ la risultante di complicanze a carico della circolazione sanguigna e del sistema nervoso periferico. La diminuzione dell’afflusso di sangue alle estremità (arteriopatia periferica), ha come conseguenza il minor apporto di ossigeno e sostanze nutritive al piede; le ossa e le articolazioni tendono ad indebolirsi, il piede diventa piatto e si creano nuovi punti di pressione in cui la pelle si può danneggiare.

Queste lesioni possono evolvere fino a vere e proprie ulcerazioni.
I danni a livello del sistema nervoso periferico portano a una riduzione della sensibilità al dolore (neuropatia diabetica) con maggiore probabilità di ferirsi o difficoltà nel riconoscere situazioni di sofferenza.

La prevenzione è la migliore arma a disposizione del paziente diabetico per evitare ulcerazioni al piede.

Il centro Ortocenter  – Ortopedia Napoli è in grado di offrire un servizio di prevenzione, valutazione e cura delle manifestazioni del piede diabetico attraverso l’ esame baropodometrico e la costruzione di ortesi plantari su misura, specifici per tale patologia. Nelle nostre sedi, inoltre, è possibile trovare un vasto assortimento di calze preventive e calzature predisposte per plantare, prive di cuciture interne, con suola rigida e basculante, calzate maggiorate e fondi correggibili.

Prenota subito il tuo esame baropodometrico.

Ginocchio: anatomia e disturbi più frequenti.

Ortocenter offre una vasta gamma di supporti e tutori per ginocchio di alta qualità, che trovano applicazione sia a seguito di un infortunio sia durante attività sportive, ma quali sono le ragioni e le principali cause del dolore ?

Per conoscere la risposta dobbiamo innanzitutto comprendere l’anatomia ginocchio , l’articolazione più complessa e ampia del nostro corpo.

Il ginocchio collega la coscia e il polpaccio, ed è fondamentalmente formato da: Tre ossa, il femore, la tibia, e la rotula, i legamenti, che rendono stabile l’articolazione, i menischi che fungono da ammortizzatori tra le due ossa principali, e i muscoli, quadricipite d’avanti  e il bicipite femorale dietro.

Proprio per la sua complessa struttura anatomica, i disturbi a carico del ginocchio sono numerosissimi.

Il disturbo più comune che interessa il ginocchio è l’artrite. L’Artrite è un’infiammazione delle articolazioni e si manifesta in tantissime forme diverse. Le lesioni al ginocchio, soprattutto in giovane età, si possono manifestare a seguito di un trauma o di movimenti improvvisi che lo forzano oltre il suo ambito di movimento normale. In altri casi si sviluppano progressivamente delle lesioni camminando in modo scorretto, ad esempio a causa di problemi al femore o ai piedi, compromettendo negativamente l’allineamento delle ginocchia.

I problemi possono infine essere causati dal normale logorio dovuto all’età. Le articolazioni, più o meno come gli pneumatici, si consumano con il passare del tempo.

A seconda della causa che l’ha determinato, il dolore al ginocchio potrebbe manifestarsi insieme ad altri sintomi. In caso di artrosi per esempio il ginocchio potrebbe essere gonfio rosso e caldo, a causa del processo infiammatorio in corso. Lo stesso potrebbe accadere dopo un lieve trauma, mentre a seguito di un trauma più importante è comune una rapida comparsa di ematoma.

In tutti casi è fondamentale contattare un dottore se il dolore nel ginocchio è persistente e invalidante.

Ortocenter consiglia di prendersi sempre cura delle articolazioni mantenendo il peso sotto controllo e praticando regolarmente attività fisica a basso impatto, come nuoto, camminata, yoga e tai chi, per aumentare l’elasticità e l’ossigenazione. Inoltre un adeguato tutore per ginocchio può aiutarti con il supporto necessario a proteggere l’articolazione anche da sforzi più intensi.

 

TUTORI PER GINOCCHIO: Quando è necessario indossarli e quali sono i benefici.

Durante una lunga passeggiata, una faticosa partita a tennis o anche dopo un infortunio, un adeguato tutore per ginocchio può aiutare con il supporto necessario.

I legamenti e i muscoli del ginocchio vengono messi a dura prova a causa dei ripetuti salti, movimenti laterali o arresti improvvisi, per questo può essere necessario se l’articolazione è troppo debole o se è chiamata a svolgere un’attività più intensa rispetto alla sua capacità di resistenza, l’utilizzo di un tutore .

Questi supporti non sono utilizzati solo quando lo richiede una specifica patologia, ma trovano applicazione anche in ambito sportivo, per stabilizzare e supportare il ginocchio.

I tutori per ginocchio per uso sportivo sono studiati con un design specifico per ogni esigenza e si adattano all’utilizzo e all’applicazione di qualsiasi sport,  In commercio si trovano anche modelli che si prestano ad essere indossati sotto la tuta da sci e garantiscono sicurezza nei movimenti tra uno slalom e l’altro.

A seconda delle esigenze e della funzione, per uso preventivo o a seguito di un infortunio, sono consigliati diversi tipo di tutori.

tutori preventivi sono ginocchiere poco strutturate, di un materiale molto morbido, applicano una compressione moderata e sono ideali per la ripresa delle attività fisica e per tenere sotto controllo la posizione del ginocchio. Migliorano la resistenza muscolare, proteggono le ginocchia, offrono sollievo dal dolore e un sostegno moderato.

Nel processo riabilitativo invece, un tutore può essere necessario durante la guarigione: con il sostegno di un tutore al ginocchio è possibile camminare con un bastone o un deambulatore, facilitando la convalescenza, piuttosto che usare le stampelle o una sedia a rotelle.

La ginocchiera può essere impiegata per alleviare o prevenire il dolore al ginocchio e aiutare con il recupero della regolare attività dell’articolazione.

Vieni a scoprire tutta la gamma di prodotti disponibili da Ortocenter e fatti consigliare dal nostro staff di esperti per trovare il tutore più adatto a te.